Cucina

Il gusto è gusto

non importa se

ti chiami Romolo

od Augusto.

Tanto per scherzare.

Radius

 

Librux.it

 

Per saperne di più

La cucina

La cucina nonostante sia collegata alla casa ed ai fornelli prima ed alla ristorazione dopo in effetti ha delle origini lontanissime nella preistoria.

 

Si potrebbe dire che essa presumibilmente è iniziata quando incidentalmente l'uomo mangiando un pezzo di carne in riva al mare abbia intinto la carne nell’acqua salata ed abbia scoperto che aveva un gusto migliore quindi casualmente apportò una modifica al gusto originale.

 

In effetti quello che facciamo noi quando cuciniamo qualcosa è di variarne il gusto tramite la cottura e l' aggiunta di ingredienti. Quando prepariamo dei cibi crudi come le insalate facciamo una modifica al gusto originale. Anche solo aggiungendo olio e sale oppure altri condimenti aromatizzati a base di maionese, mostarda o creme fraiche.

Un altro caso che presumibilmente ha radici nella preistoria potrebbe essere che un primitivo trovando un coniglio o altro animale semi bruciato da un incendio ed avendone mangiato la carne l’ abbia trovato più gustosa e da allora abbia cominciato a cucinare le prede che cacciava.

 

Insomma da questi fatti casuali e poi accrescendo le combinazioni, come un mosaico, da una mattonella iniziale si è venuto a formare un immenso mosaico di tipi di piatti diversi.

 

Naturalmente noi conosciamo bene la nostra cucina italiana ma ci sono tante altre popolazioni che comunque hanno i loro piatti di eccezione e che sono conosciuti internazionalmente.

 

Oltre le cucine europee in cui naturalmente la cucina italiana ha una figura di primo piano ci sono anche le cucine cinese, indiana, messicana e tante altre.

 

Un libro che vi propongo come parte di questo grande mosaico che è la cucina è:

 

Il crudo è servito

Clicca qui per maggiori dettagli